31 maggio 2020

C’è qualcosa di strano nell’aria - Atene in lockdown secondo Thomas Tsalapatis

Riflessioni in quarantena del poeta ateniese Thomas Tsalapatis. Buona lettura.


È bello fuori...



Due mesi dopo. Con le uniche
uscite per far la spesa, il giro con il cane o una boccata d’aria con il passeggino. 
Cosa ci resta dentro di tanto dentro? Cammini dal quartiere di Kypseli a piazza Syntagma e ci pensi. Pensi che le tue gambe non sono più abituate alle lunghe distanze e che è la prima volta che guardi così quelle strade arcinote. Con gli occhi rivolti verso l’alto, come quando visiti per la prima volta una città straniera e cerchi di vederla tutta. Ci mancava poco che non uscissi affatto. Oggi anche il tempo è grigio. Dove dirigere la propria rotta in mezzo alla pandemia? E mentre sei irrimediabilmente già fuori pensi a quanto sarà difficile tornare alla normalità e che forse non avrai più tanta voglia di uscire. E ti accorgi che siamo distanti una birra dal nostro precedente io. 
Mentre pensi, senza neanche rendertene conto passi davanti ai tuoi ritrovi preferiti, abbandonati, orfani della tua tenacia nel frequentarli, sono lì in attesa, quasi in agguato. E sotto uno sguardo insonne scopri d’un tratto conoscenti, in piedi dietro le mascherine e ascolti le loro novità riducendo un po’ il distanziamento. «Pensavo di chiamarti», «Come te la passi?», «Tutto bene?». Domande generiche eppure specifiche nella loro vaghezza. Perché tutti, più o meno, viviamo versioni dello stesso tema, e a narrarci è il nostro stesso luogo. «Ci vediamo per una passeggiata all’isola pedonale o da qualche altra parte in periferia?». Sì, vediamoci.


25 maggio 2020

Una tigre per vincere la dittatura



Il giornalista e scrittore Diego Zandel ci parla dell'intramontabile scrittrice Alki Zei, donna dalla vita vorticosa e difficile, affrontata sempre con determinazione e generosità – e con penna alla mano.




28 marzo 2020

Mito Kavafis la voce più nascosta




Titolo: Tutte le poesie

Autore: Konstandinos Kavafis

Traduzione di: Maria Paola Minucci

Editore: Donzelli 

Anno: 2019

Pagine: 720






Il 29 aprile ricorre l'anniversario della nascita e della morte di Konstandinos Kavafis (1863-1933), celebriamo questa ricorrenza parlando di lui attraverso le parole di Roberto Galaverni dedicate al volume "Tutte le poesie" del poeta alessandrino, a cura di Paola Maria Minucci per i tipi di Donzelli Editore.


Potete, inoltre, ascoltare un'accurata intervista rilasciata dalla traduttrice Paola Maria Minucci, che ci aiuta a conoscere meglio il poeta, anche attraverso la sua lettura di alcune poesie kavafiane. L'intervista è a cura di Il posto delle parole.

17 marzo 2020

Favole greche in magici e-book gratuiti



Qualche tempo fa, ho tradotto e narrato in alcune scuole certe bizzarre favole di Pavlina Pampoudi, prolifica scrittrice e poetessa greca dalla vena autoriale molto originale.
Pavlina ha scritto centinaia di favole, curiose e bizzarre appunto, forse persino bislacche, ma proprio per questo amate dai bambini, creature naturalmente predisposte alla sospensione dell’incredulità. 
Certi adulti vi ci vorrebbero rintracciare una logica, una morale, quando invece ai bambini piace lasciar sciolte le briglie della fantasia: ecco, le favole di Pavlina Pampoudi stimolano proprio questa libertà. 
Ricche di simboli e storie che affiorano anche dal mondo antico e dal mito, queste favole greche solleticano interrogativi sempre attuali, coi quali, se ben disposti al gioco, ci si può divertire e sorprendere.

Raccomandazioni: Favole da leggere da soli ma soprattutto in compagnia
Controindicazioni: Nessuna



12 marzo 2020

Eleftherìa Sapountzì e la Libertà in un tempo di eterno presente

Eleftherìa in greco vuol dire Libertà ed Eleftherìa Sapountzì, nella sua breve vita, ha dato pieno senso al proprio nome. La sua Libertà risiedeva nella capacità di esprimersi con intensità e naturalezza attraverso la poesia e il teatro, nell’appagare la sua grande sete di vita tramite l’arte e la conoscenza, nell’agire sempre con grande generosità d’anim.
Ho conosciuto la poesia di Eleftherìa Sapountzì grazie a un suo amico di vecchia data, al quale sono riconoscente per questo, sebbene univoco purtroppo, incontro.
Forse perché nata solo due mesi prima di lei, ho nutrito sin da subito una grande curiosità per quel volto impresso su quattro polaroid. Il suo sorriso tra i monti, che si distende libero come ali di libellula e rivela candide file di perle, il suo sguardo di seta lucente e di lama dorata, resi immortali dalla pellicola, esprimono già a prima vista una smisurata sete di vita e un’intelligenza fuori dall’ordinario.

26 novembre 2019

FONES voci dalla Grecia - Racconti


Titolo: FONES Voci dalla Grecia
Autore: Autori Vari
Traduzione di: Viviana Sebastio
Editore: I Dragomanni
Anno: 2017
Formato: E-BOOK

Titolo originale: Inedito
Editore greco: Inedito






Se i lettori non conoscessero la nazionalità degli autori di questi racconti, offertici da I Dragomanni nella limpida traduzione di Viviana Sebastio, potrebbero forse indovinarla: non c’è pagina in cui non affiorino, come pozze a riflettere il cielo in un equilibrio sempre fluido, le coloriture della grecità. 

09 settembre 2019

Il miracolo di respirare di Dimitris Sotakis


Autore: Dimitris Sotakis
Traduzione di: Maurizio De Rosa
Editore: Del Vecchio
Anno: 2019
Pagine: 170


Titolo originale: Το θαύμα της αναπνοής
Editore greco:Κέδρος




La vita non va sprecata in occupazioni superflue e in pensieri inutili

11 agosto 2019

Il miele degli Angeli viene dall'Egeo

Autore: Vanghelis Chatzighiannidis
Traduzione di: Maurizio De Rosa
Editore: Crocetti
Anno: 2003 
Pagine: 222

Titolo originale: Oἱ τέσσερις τοῖχοι
Editore greco: Τὸ Ροδακιό

Disponibile anche in e-book




Lasciate che una goccia di questo miele vi si posi sulla lingua, attendete che si espanda sulle papille gustative e vi accarezzi il palato e vi accorgerete che non ne potrete più fare a meno.


20 luglio 2019

Le altre albe di Thomas

Autore: Thomas Tsalapatis
Traduzione di: Viviana Sebastio
Editore: XY.IT
Anno: 2018
Pagine: 112


Titolo originale: Το Ξημέρωμα Είναι Σφαγή Κύριε Κρακ
Editore greco: EKATH



"Sembrerà strano, ma non sono disperato. Se pensi a quanto è accaduto in Grecia nel Ventesimo secolo non puoi disperare. Qui parlano le pietre."

29 giugno 2019

Cosa resta della notte di Ersi Sotiropoulos


Traduzione di: Andrea Di Gregorio
Editore: Nottetempo
Anno: 2019
Pagine: 320
Genere: Romanzo
Disponibile anche in e-book

Titolo originale: Τι μένει από τη νύχτα
Editore greco: Πατάκης





«In questo romanzo io spio Kavafis e il lettore spia me che spio Kavafis»


30 maggio 2019

I cuscini magici di Evghenios Trivizàs

Traduzione di: Tiziana Cavasino
Editore: Camelozampa 
Anno: 2019
Pagine: 80
Genere: Letteratura per l'infanzia

Titolo originale: Τα μαγικά μαξιλάρια(Ta maghikà maxilaria)
Editore greco: Εκδόσεις Πατάκη, Αθήνα 1996





Un re spregiudicato e Arraffone, di nome e di fatto, costringe i suoi sudditi a un lavoro incessante.
La popolazione del suo regno, Uranopoli, viene persino privata di feste, di compleanni e finanche delle domeniche che diventano “prelunedì”...

09 maggio 2019

Breve diario di frontiera di Gazmend Kapllani




             
Titolo:Breve diario di frontiera
Autore: Gazmend Kapllani
Traduzione di: Maurizio De Rosa
Editore: Del Vecchio editore
Anno: 2015
Pagine: 186
Genere: narrativa

Titolo originale: Μικρό ημερολόγιο συνόρων
Editore greco: Λιβάνη, Αθήνα 2006







«Il mio difficile rapporto con le frontiere, con i confini, è cominciato piuttosto presto, già da quando ero un bambino. Infatti essere o meno affetto da questa sindrome è in gran parte anche una questione di fortuna: dipende da dove si nasce. Io sono nato in Albania»